Pasturana, Inno d’Italia e campane della chiesa per infondere ottimismo

Tinaba LIke

Dona 1 centesimo per l'informazione gratuita
Like me!

Dona o abbonati

Dona a La Pulce nell'Orecchio

whattsapp

Pasturana è un piccolo comune di 1.200 abitanti nel novese che pur nelle difficoltà oggettive cerca di fronteggiare il covid 19. Il sindaco Massimo Subbrero ricorda che i ristoranti hanno attivato la consegna a domicilio per piatti pronti, come pure le due attività commerciali e la farmacia effettuano consegne casa. Il Nucleo di protezione civile è pronto ad affrontare le eventuali necessità dei cittiadini, in particolare per i più anziani e monitora continuamente le strade del paese per invitare i cittadini ad osservare le disposizioni.

La parrocchia, tramite i social, resta in contatto con i fedeli nelle funzioni prepasquali. Le maestre sono sistematicamente e virtualmente in contatto con i propri allievi per aggiornare il percorso didattico.

L’Associazione Turistica Pro Loco ha donato 2500 euro all’Ospedale di Novi Ligure. La biblioteca Comunale ha attivato un servizio di consegna a domicilio di libri che possono essere richiesti on line. Gli Uffici Comunali, pur nelle limitazioni imposte sull’attivazione del personale, restano continuamente contattabili 24 h al giorno.

Il Comune, per esprimere un segnale di fiducia ma anche di coraggio verso i cittadini nel lottare per superare questo difficile momento, ogni giorno prima del suono delle campane che battono il mezzogiorno, dal Palazzo Comune propaga le note dell’Inno di Mameli.

whattsapp


Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.