In piazza per chiedere di non produrre più sostanze inquinanti

Tinaba LIke

Dona 1 centesimo per l'informazione gratuita
Like me!

Dona o abbonati

Dona a La Pulce nell'Orecchio

whattsapp

Sabato 22 febbraio alle 17 il gruppo Fridays For Future di Alessandria manifesterà in Piazza della Libertà ad Alessandria davanti a Provincia e Prefettura per chiedere a gran voce che non venga autorizzato l’ampliamento della produzione del PFAS C6O4, sostanza prodotta nello stabilimento della Solvay di Spinetta.

Nel 2012 Solvay fu costretta a sospendere la produzione di PFOS – perfluoroottansolfonati, vietati dalle normative e dalle convenzioni internazionali. I PFOS, insieme ai PFOA – acidi perfluoroottanoici -, sono le classi più diffuse dei PFAS. Questi acidi perfluoroacrilici – che Solvay tutt’ora produce, seppur con un nome diverso (il C6O4) -, “sono riconosciuti tra i fattori di rischio per un’ampia serie di patologie, ad alte concentrazioni sono tossici non solo per l’uomo, ma per tutti gli organismi viventi“, dicono gli attivisti.

whattsapp


Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.