Fornaro (LeU): “Cardiologia acquese da salvare”

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

“ Questa mattina ho portato la mia solidarietà al sindaco Lucchini al presidio all’Ospedale di Acqui Terme. Decisioni importanti come la riorganizzazione della rete cardiologica provinciale non possono passare sulla testa dei sindaci. Non si vede poi in questa decisione un progetto organico. Meglio dunque fermarsi e riaprire un tavolo di confronto per ricercare una soluzione condivisa che garantisca un adeguato livello di servizio sanitario cardiologico in tutti gli ospedali della Asl Al”.

Lo ha detto Federico Fornaro, capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera dei Deputati.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA