Agricoltura sempre più penalizzata dai cambiamenti climatici

Rain on umbrella
whattsapp

“Chi vive in territori come quello di Alessandria e provincia sente tangibile una situazione di incertezza determinata dall’andamento meteorologico che condiziona la vita e il lavoro. Una realtà aggravata dai cambiamenti climatici con l’eccezionalità degli eventi atmosferici che è ormai diventata la norma tanto che siamo di fronte ad una evidente tendenza alla tropicalizzazione che si manifesta con una più elevata frequenza di eventi violenti con sfasamenti stagionali e territoriali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo”. Così il Presidente Coldiretti Alessandria Mauro Bianco, commentando quanto accaduto in questi giorni mentre la pioggia battente continua a cadere su tutta la provincia.

Risultato, i cambiamenti climatici spaventano 3 persone su 4 e rispetto allo scorso anno c’è stato a livello nazionale un incremento del +75% degli eventi estremi come nubifragi, grandinate e tempeste di vento.

“Il settore agricolo è quello più impegnato a contrastare il surriscaldamento ma anche quello più penalizzato, tra perdite della produzione agricola e alle infrastrutture nelle campagne. – ha continuato il Direttore Coldiretti Alessandria Roberto Rampazzo –

Le precipitazioni sempre più intense e frequenti si abbattono su un territorio reso fragile dalla cementificazione e dall’abbandono con più di nove comuni su dieci a rischio per frane o alluvioni. Una situazione aggravata dalla necessità di una nuova “politica del suolo” che sia più sensibile alla salvaguardia del territorio e della messa in sicurezza”.

whattsapp

Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.