Pomeriggio Barocco al museo: un tuffo nel Settecento

whattsapp

Un “Pomeriggio Barocco a Palazzo Cuttica” è la nuova proposta che CulturAle ASM Costruire Insieme e l’Amministrazione Comunale, realizzano con la collaborazione del X Festival Internazionale di Musica
“Alessandria Barocca e non solo”.
L’appuntamento è per domenica 15 settembre a partire dalle 16 al Museo di Via Parma 1 ad Alessandria.
“Usando la formula di proporre al pubblico una serie di diverse esperienze, spiega il Presidente di CulturAle Cristina Antoni, abbiamo voluto coniugare in questa occasione le melodie barocche, con lo scenario naturale dei capolavori custoditi al Museo Civico, il tutto nella ricostruzione di un’atmosfera settecentesca”.
Ad accogliere il pubblico per la visita guidata al Museo ci sarà anche un video, realizzato dallo stesso Sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, in veste di critico ed esperto d’arte, che illustra la storia di Palazzo Cuttica e di alcuni preziosi reperti custoditi.
In particolare protagoniste di questo documentario, certamente utile non solo al pubblico in questa occasione ma ai visitatori del Cuttica in generale, saranno le “miniate” – spartiti musicali preziosamente arricchiti da splendide miniature, realizzate dai monaci, con dovizia di particolari. Veri capolavori senza tempo che ad ogni sguardo rivelano ogni volta qualcosa di nuovo, di particolare.
Oltre alla visita il pubblico potrà prendere parte al concerto di Musica Elegentia Consort, gruppo dal quale origina l’omonima associazione che si propone di eseguire musica antica su strumenti d’epoca o su copie fedelmente riprodotte, utilizzando tecniche d’interpretazione musicale delle diverse epoche.
Il complesso fondato a Lanciano nel 2012, è diretto dal musicista abruzzese Matteo Cicchitti, conoscitore e ricercatore della pratica esecutiva storica. Cicchitti suonerà un particolare strumento, la viola da gamba, e in questa esibizione al Cuttica sarà con Domenico Cerasani anche lui con un altro inusuale strumento, la tiorba.
Tutto il concerto avverrà in una particolare cornice: quella del tableau vivant realizzato dalle figuranti e modelle dell’Atelier Principessa Valentina, rigorosamente in abiti settecenteschi. Al termine una pausa golosa.

Nel programma sono previsti tre diversi ingressi all’iniziativa: alle ore 16, 17 e 18. Il costo del biglietto è di 5 Euro. E’ inoltre consigliata la prenotazione contattando telefonicamente da questo martedì a venerdì, dalle ore 8,30 alle 14,00 gli uffici di CulturAle Asm Costruire Insieme al
numero 0131 234266, oppure scrivendo al seguente indirizzo mail:
daniela.sguaizer@asmcostruireinsieme.it.
“Ci auguriamo con questa iniziativa, conclude Cristina Antoni, di raggiungere un pubblico più vasto che va dagli amanti della musica ai curiosi di storia del nostro patrimonio artistico e culturale cittadino”.

whattsapp

Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.