Corso Acqui punta alla qualità, basta con le feste disorganizzate

whattsapp

Il gruppo dei commercianti di corso Acqui non si arrendono. Nonostante il non entusiasmante risultato della festa del 2 dicembre, si pensa già a puntare più sulla qualità che sulla quantità, con un paio di eventi all’anno di richiamo. Si pensa già alla festa di primavera del 6 e 7 aprile.  Si chiamerà “Corso Acqui alla Ribalta” e vedrà la partecipazione di quasi 200 stand  da via Carlo Alberto fino verso la don Bosco.  La manifestazioni si articolerà dalle ore 18 del sabato alle e la domenica dalle 8 alle 23. Si punta a realizzare una manifestazione divisa a settori con stand di qualità: antichi mestieri, antiquariato, street food, animazioni con scuole di ballo, palestre, Ballo, Palestre, dj set e gruppi musicali, Associazioni, eventi medievali Sbandieratori, Banda, Majorettes, Bersaglieri… Musica e tanto altro. Spazio anche per i fiori e il vino.

Il presidente Roberto Mutti e Stefano Venneri, organizzatori a tutti gli effetti, hanno già incontrato associazioni e partners per creare un grande evento, grazie anche alla disponibilità e all’entusiasmo dei commercianti di corso Acqui.

whattsapp

Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.