CUSPO arrembante rimonta e vince in casa

whattsapp
(27-24 contro il Novi)

Contro il Novi Rugby è stata una partita gagliarda: gli Aironi di Coach Piccinin hanno potuto contare anche sul calore del pubblico del CUSPO Rugby Park, sempre molto partecipe nelle partite in casa. Nel primo quarto d’ora le compagini si studiano, percorrendo il campo in lungo e in largo. Al sedicesimo, primo squillo di tromba dei giallo-blu padroni di casa, da una mischia sui 5 metri, Lava, ben imbeccato da Bellora, cambia angolo e penetra nella difesa novese segnando la prima meta. Lo stesso Lava ben trasforma: 7-0.
Non passa poi molto per la replica novese, che dopo cinque minuti, aiutati dai placcaggi mal eseguiti degli universitari, si portano prima sul 7 a 5 e dopo altri dieci minuti infilano ancora la difesa degli Aironi da una touche vicina ai 5 metri. 7 a 10 per gli ospiti, con ancora una parte di tempo da giocare.
Pronta la risposta però Cussini, che riprendono morale dopo un buon buco preso da Petruzza e dopo 3 percussioni centrali, trovano al largo la meta con Cantele. Questa volta non trasformata, ma si va all’intervallo con un 12 a 10 per i padroni di casa.

Il secondo tempo si apre con un’amnesia difensiva generale del Cuspo sfruttata dal Novi che salta per ben due volte la linea difensiva segna portandosi sul 12 a 24.
La carica della squadra di casa è suonata dalla mischia, che disturba una touche difensiva e conquista palla schiacciando in meta con Podenzani. 17 a 24.
Dopo qualche minuto una nuova mischia vinta dagli avanti è ben aperta dal duo Finotti-Bellora: 22 a 24 con poco più di 10 minuti da giocare. E sono nuovamente gli avanti che conquistano bene un pallone in rimessa laterale e dopo una moul avanzante imbeccano D’Angelo, pronto al momento giusto a schiacciare in meta del sorpasso: 27 a 24. C’è ancor tempo per una sfuriata offensiva dei novesi, questa volta ben arginata.
Il DS Fabio Botteon si dice soddisfatto della partita della sua squadra, della caparbietà di giocatori che dimostra come con la passione possono risolvere anche le partite più complicato.
“Buona la reazione della squadra”, commenta il Segretario Generale Alessio Giacomini: “I nostri non si sono lasciati abbattere dal doppio svantaggio, ma hanno lottato e portato a casa la vittoria. Complimenti a loro quindi”

whattsapp

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.