Investito e ucciso operaio sull’A21

whattsapp
Sindacati sul piede di guerra: "Inaccettabile, troppi morti sul lavoro"

Questa mattina Ybler Islami è stato travolto e ucciso sull’autostrada A21 in direzione Torino, tra Felizzano ed Asti Est. Sposato e padre di due figli, era dipendente della Itinera spa di Tortona: mentre sistemava la segnaletica di un cantiere è stato colpito mortalmente. “Un altro morto sul lavoro, consuetudine inaccettabile”, denunciano i sindacati.

Feneal UIL, Filca CISL e Fillea CGIL hanno chiesto un incontro urgentissimo al Prefetto per discutere di tutte le misure necessarie ed urgenti per ridurre il tasso di infortuni nelle Provincia di Alessandria ed in particolare nel settore edile, il settore che vede il maggior numero di vittime di tutto il mondo del lavoro.

Le Organizzazioni Sindacali, nei prossimi giorni, metteranno in campo forme di mobilitazione e di lotta per riportare la sicurezza del lavoro e dei lavoratori al centro dell’attenzione e per non dover piangere altri morti.

 

whattsapp

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.