Cannabis fai da te, coppia nei guai

whattsapp
Piantine alte 80 centimetri

Una coppia di Molare, lui 36 anni, lei 29, aveva messo su un’attività in proprio, evidentemente redditizia, visto il via vai di clienti che riceveva a domicilio. E’ stato proprio il movimento sospetto ad allarmare gli abitanti e i carabinieri che hanno incominciato a star dietro ai due.

Alla perquisizione, i militari hanno scoperto un vero e proprio vivaio con piantine di cannabis alte fino ad 80 cm. C’era di tutto per farle crescere velocemente e rigogliose: terriccio, concimi, lampade e impianto di irrigazione indoor.

Alla coppia è stata sequestrato anche numerosi semi di marijuana ancora non piantati e un bilancino di precisione, che avvalora la tesi della coltivazione finalizzata allo spaccio.

I due sono stati denunciati con l’accusa di produzione di sostanze stupefacenti.

whattsapp

1 Trackback / Pingback

  1. Le coltivazioni di cannabis legali e illegali in Piemonte: cosa dice la legge italiana

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.