Preso a Milano l’evaso di San Michele. Stava preparando la fuga all’estero

Osteria Franco e Ciccio
pulce"

E’ stato rintracciato a Milano e riportato in carcere, l’evaso Besnic Mirra, albanese di 37 anni che era fuggito dal carcere di San Michele mentre stava facendo alcuni lavori all’esterno. Era  nascosto in uno stabile in disuso all’interno del campo nomadi di via Bonfadini, a Milano. Doveva scontare la pena di 14 anni e 6 mesi di reclusione, con fine pena nel 2024, perché condannato per rapina e altri gravi reati di natura predatoria.
Mirra era già evaso nel gennaio 2001 dalla casa Circondariale di Macerata, ove si trovava ristretto sempre in conseguenza di condanne per reati di natura predatoria. In quella circostanza era stato localizzato da personale della Squadra Mobile della Questura di Lecco, sempre a Milano, in compagnia di un connazionale anch’egli latitante.

Per arrivare a lui la Polizia ha seguito alcune persone che avrebbero potuto aiutarlo nella fuga. Il blitz degli agenti ha impedito che scappasse all’estero, con la complicità di alcuni connazionali. L’irruzione a sorpresa ha impedito che Mirra potesse opporre resistenza.

Osteria Franco e Ciccio

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*