Volano mobili e coltelli contro gli agenti

Pizzeria
target="

Sventata aggressione ad Alessandria nella zona della Stazione Ferroviaria. E’ successo alle 6 del mattino il 23 aprile, quando una donna ha chiamato le forze dell’ordine spiegando come un suo amico, che ospita di frequente nel proprio appartamento, stesse avendo un atteggiamento eccessivamente irascibile dopo una lite avvenuta poco prima fra i due. Piatti e bicchieri ridotti in cocci, danni ai mobili, il tutto suggeriva come la rabbia dell’uomo potesse avere ripercussioni anche su di lei, che spaventata ha chiesto quindi aiuto.

Quando i poliziotti sono arrivati all’interno dell’appartamento, accolti dalla donna ancora alquanto scossa, hanno trovato B.Y, marocchino classe ’85, in evidente stato di alterazione psicofisica. Gli agenti hanno cercato di calmarlo, ma per tutta risposta l’uomo ha inveito contro di loro, spintonando un agente e recuperando due coltelli da cucina maneggiandoli con fare sempre più minaccioso.

I poliziotti sono poi riusciti a fermarlo, dopo che l’uomo aveva anche provato a tirare dei mobili contro di loro, ferendoli. La vicenda per fortuna è finita senza pesanti colluttazioni, con l’arresto di B.Y, che pi è risultato essere senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale e gravato da diversi pendenti penali, tra i quali rissa e spaccia di stupefacenti. E stato poi avvisato il P.M di turno il quale ha disposto il trattenimento dell’uomo in attesa del giudizio. Ad esito del processo B.Y è stato infine condotto in carcere.

 

Diessetrasporti
Ina
Bar
Vinny
LAlfiere Bistrot
Mutuo Imprese
D.Auto
MOsaico"

Rispondi